Etica del Fare, Trasparenza, Efficienza

Ci candidiamo a governare questa città per rispondere alle aspettative dei cittadini, per soddisfare le loro esigenze e bisogni rispettando al meglio tre valori chiave che guidano la nostra vita quotidiana, in primis quella del candidato a sindaco Lello Pagnozzi, e come guidano la nostra vita vorremmo fossero da guida per la nostra amministrazione e per la nostra cittadinanza:

  • Etica del fare;
  • Trasparenza;
  • Efficienza.

Tre valori semplici all’apparenza ma che in realtà costano un impegno non facile.

Noi stiamo con Frascati e con le persone di Frascati. La persona, infatti, è al centro della nostra sfida per un territorio dove si vive bene. La comunità è composta da persone, e la persona oggi deve essere al centro di ogni azione sociale e culturale che andiamo a mettere in campo. Perché per fare comunità bisogna guardare innanzitutto alla persona.
Frascati è una comunità che vogliamo accompagnare nella sua crescita, nella sua ricerca della felicità, quella via concreta di un benessere per i cittadini che è la chiave per parlare di futuro. Il nostro obiettivo è la crescita della comunità, l’innalzamento della qualità della vita dei cittadini. Obiettivi che vogliamo perseguire con concretezza, ma anche con la capacità di sognare, di valorizzare ciò che è bello, di dare ruolo e funzione a ciò che fa star meglio una comunità.
Oggi abbiamo ben chiaro il nostro punto di partenza, i problemi e le grandi opportunità che abbiamo davanti e vogliamo rilanciare impegni nuovi.
In questi anni s’è modificato il quadro sociale ed economico in cui viviamo, mettendo sul
tavolo degli amministratori nuove sfide, che vogliamo cogliere per il bene di Frascati e dei
cittadini.

Frascati è una città a misura d’uomo, dove i servizi vanno migliorati e dove comunque c’è una positiva relazione tra le persone. E noi ci immaginiamo per il futuro un posto dove si vive bene, meglio di come si vive oggi, dove le persone compiono con semplicità i gesti del quotidiano, come spostarsi da una zona all’altra o l’accesso ai servizi, e con un lavoro su cui contare. Una città dove imprese produttive, agricole, artigianali e commerciali, territorio, turisti e visitatori, laboratori scientifici e università, innovazione e tradizione, possano sposarsi e produrre sviluppo, possano rilanciare una nuova Frascati, una comunità che cresce e si alimenta dalle sue radici.

Noi immaginiamo una città inclusiva, dove nessuno è escluso. Noi immaginiamo Frascati guardando avanti, e lo facciamo con i piedi per terra e la testa rivolta al futuro.