Le Periferie al Centro, dalla Serie B alla Serie A

Le periferie di Frascati troppo spesso sono state dimenticate, lasciate a loro stesse e/o mal gestite. La periferia, nella nostra concezione, è il nuovo centro. Devono divenire dei luoghi dove ognuno di noi potrà crescere i propri figli e nipoti, dove il valore delle case potrà tornare a crescere, dove sarà fondamentale avere tutti i servizi di cui si può godere in centro o in altre aree.

Le prime azioni che la nostra amministrazione realizzerà saranno sviluppate per periferie.

Abbiamo pensato ad alcune azioni utile per portare le nostre periferie in Serie A:

  • Impegno a realizzare delle microzone censuarie al fine di rendere coerenti i valori degli immobili con il territorio su cui insistono, soprattutto per evitare le sperequazioni attualmente esistenti in città e il relativo contenzioso;
  • Aumentare la sicurezza, attraverso l’installazione di telecamere a disposizione delle Forze dell’Ordine (v. capitolo specifico);
  • Progetto Smart City per Cocciano (v. sopra);
  • Attuare iniziative culturali che insistono nella aree della periferia per porla al centro di un messaggio di promozione del territorio nel suo complesso;
  • Cantoniere di Paese (v. sopra);
  • Servizi di segnalazione bisogni/esigenze su app e piattaforma (v. Frascati Open)
  • Contest per artisti per abbellire le periferie con opere d’arte donate alla città.